Il dono del non sapere: coronavirus e yoga

 

 

Il dono del non sapere: coronavirus e yoga

Si parla costantemente di coronavirus.

E certamente avere ottime fonti di informazioni è di fondamentale importanza, ed è giusto pretendere una comunicazione chiara da parte di tutti.

Forse però, per qualche istante nella nostra giornata, è anche importante lasciare andare la tendenza al controllo.

Lo yoga ci esorta proprio a sviluppare la fiducia verso la vita. E risparmiarci l’inutile sforzo di voler capire tutto a tutti i costi o di tentare di prevedere ciò che non si può in realtà realmente prevedere.

Forse, da un punto di vista più profondo, per qualche secondo della nostra giornata, possiamo pensare che a volte è un dono non sapere cosa succederà.

Forse la vita non si può controllare, anche se ci affanniamo costantemente a farlo. Forse la vita è proprio qui per darci la possibilità di diventare più flessibili, e in grado di adattarci alle sue sfide.

Forse non sapere fa parte del gioco e può contenere un potenziale prezioso.

 

By |2020-02-29T14:31:02+01:0029 Febbraio, 2020|Approfondimenti|0 Commenti
Apri la chat
Vuoi maggiori informazioni?